Responsabilità

È una parola che mi piace molto quando si parla di scrittura:

Credo che alla fine sia utile ridimensionare eventuali tentazioni passatiste, l’impulso a immaginare un’età dell’oro della parola durante la quale il linguaggio era una cosa seria mentre adesso c’è solo svilimento e truffa. Per chi oggi usa le parole dovrebbe essere prioritario – ed è questo che poi determina come conseguenza che le parole siano serie o svilite – sentire il linguaggio come una responsabilità. Sia il lessico che la sintassi: un luogo di responsabilità.

Giorgio Vasta

Continua a leggere qui.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s