Papaveri e papere

L’altra sera al Tg1 a un certo punto c’era un servizio su Pato. Facevano vedere i suoi goal, raccontavano la sua storia, preconizzavano un futuro stellare. E siccome Pato è anche un bravo ragazzo, e a soli venti anni è già felicemente sposato con la donna della sua vita, raccontavano tutti ammirati che Pato ogni volta che segna festeggia facendo un cuore con le mani, per dedicare il goal alla moglie. E mostravano le relative e romantiche immagini al rallenty. Poi, verso la fine del servizio, facevano vedere per qualche secondo Pato che giocava a biliardino con il giornalista che lo stava intervistando. Il servizio naturalmente si chiudeva con un goal di Pato. E con la voce fuori camera del giornalista che sussurrava, “Fai un cuore”.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s